ITALIANO

TRADUZIONE GIURATA IN SPAGNOLO

Traduzioni asseverate in spagnolo

Ti serve una traduzione asseverata dall’italiano allo spagnolo? Non esitare a contattarmi per velocizzare la procedura burocratica:

  • Traduttrice giurata dall’italiano dal 1995 (Ministero degli Affari Esteri – MAEC).
  • Contatto diretto, senza intermediari, che ti garantisce un servizio più rapido e mi permette di venire più facilmente incontro alle tue esigenze.
  • Tariffe accessibili, senza il sovrapprezzo delle agenzie.
  • Consegna puntuale garantita.
  • Spedizione gratuita in tutta la Spagna per posta ordinaria e in formato pdf con la mia firma elettronica. Possibilità di richiedere la spedizione urgente, a prezzo di costo, con numero di tracciabilità. Possibilità di ottenere documenti firmati con certificato digitale validi per la Pubblica Amministrazione.
  • Esperienza ultratrentennale come traduttrice freelance dall’italiano/inglese allo spagnolo.

Carmen Cuervo-Arango – Traduttrice giurata laureata in traduzione dall’inglese/italiano allo spagnolo

E-mail: juradaitaliano@gmail.com – Telefono: (+34) 965 268444

TARIFFE

MASSIMA TRASPARENZA NEI PREZZI

La mia tariffa minima è di € 30 per singolo documento asseverato (+IVA, quando applicabile), per testi fino a un massimo di 275 parole.

In caso di documenti più lunghi, il prezzo è di € 0,11 a parola (+ IVA). Per un preventivo preciso ho bisogno di ricevere una buona scansione del documento, visto che timbri, firme, numeri o marche da bollo presenti nell’originale devono poi essere riportati nel documento asseverato.

Per le traduzioni urgenti è previsto un sovrapprezzo del 30%. Di conseguenza, è opportuno evitare di richiedere una traduzione all’ultimo minuto. Assegnando il lavoro con il giusto anticipo, infatti:

  • il prezzo finale sarà più ridotto;
  • non corri il rischio che non ti possa confermare la data di consegna da te richiesta causa altri incarichi già accettati;
  • eviterai che la situazione di urgenza possa inficiare la qualità del lavoro visto che il mio obiettivo è garantire la piena soddisfazione dei clienti.

Infine, alcuni documenti presentano un formato più complesso, ad esempio con molte caselle o colonne che potrebbero richiedere più tempo. In questo caso, sarà predisposto un preventivo personalizzato.

INVIO E RICEZIONE DOCUMENTI

Per richiedere un preventivo, spedisci i tuoi documenti digitali (o una copia ben scansionata degli stessi) all’indirizzo juradaitaliano@gmail.com. Se il prezzo ti soddisfa e desideri procedere con la traduzione, mi serviranno i tuoi dati fiscali (nome, cognome, indirizzo completo di CAP e P.IVA/N.I.E/C.F. o numero di passaporto) per spedirti la fattura; dovrai anche formalizzare la commissione del lavoro eseguendo un bonifico bancario o pagando tramite la piattaforma Bizum.

Fino a poco tempo fa, era consuetudine consegnare le traduzioni asseverate sempre in formato cartaceo. Tuttavia, a partire da aprile 2020 il MAEC ha confermato la possibilità di firmare elettronicamente i documenti quando le suddette traduzioni sono destinate alla Pubblica Amministrazione. La versione elettronica deve contenere anche la firma e il timbro del traduttore ufficiale, così come richiesto dal Ministero degli Affari Esteri.

Per ottenere la tua traduzione asseverata ufficiale, le opzioni a tua disposizione sono quindi le seguenti:

  • Ricevere la traduzione per posta elettronica. Il pdf che ti invierò conterrà la mia firma e il mio timbro (già riconosciuti dal MAEC) e sarà anche firmato digitalmente. Il documento che riceverai è valido per la Pubblica Amministrazione spagnola e potrai utilizzarlo tutte le volte che vorrai senza bisogno di richiedere altre copie (rispettando il periodo di validità dell’originale).
  • Richiedere la spedizione per posta ordinaria (gratuita per la Spagna e a prezzo di costo per l’Italia).
  • Ritirare la traduzione presso il mio ufficio di Alicante.
  • Contattare direttamente il corriere che preferisci affinché si occupi del ritiro dei documenti presso il mio ufficio. In questo modo potrai scegliere la tariffa e i tempi di consegna più adatti alle tue esigenze.

Garantisco la massima puntualità nella consegna delle traduzioni asseverate qualsiasi sia la modalità di consegna da te selezionata.

CHI SONO

Mi chiamo Carmen Cuervo-Arango e lavoro come traduttrice dall’italiano/inglese allo spagnolo dal 1988 (Università di Granada) e come traduttrice giurata dall’italiano dal 1995 (esame indetto dal Ministero degli Affari Esteri).

Ho trascorso i primi 5 anni di attività professionale in Italia, dove sono stata nominata Perito ed Esperto della Camera di Commercio di Bolzano e Consulente Tecnico del Giudice (Tribunale di Bolzano).

Ho realizzato migliaia di traduzioni asseverate per clienti di ogni tipo e, grazie alla mia combinazione linguistica, ho l’onore di collaborare da molti anni con imprese e associazioni internazionali di grande prestigio tra le quali Maserati, Iveco, CNH industrial, Marazzi, VOG Marlene e l’Associazione Internazionale del Trasporto Pubblico (UITP).

Ti offro i miei servizi garantendo un lavoro accurato con consegna puntuale delle tue traduzioni asseverate.

Contatto diretto, senza intermediari, affinché tu possa comunicare proprio con la persona che realizzerà la traduzione.

Per qualsiasi consulenza, scrivimi all’indirizzo juradaitaliano@gmail.com o chiamami al numero (+34) 965268444.

CONTATTI E REPERIBILITÀ

Per chiarire qualsiasi dubbio, non esitare a contattarmi

Carmen Cuervo-Arango – Traduttrice giurata dall’italiano allo spagnolo

Indirizzo
Av. de Denia 140, 03016 Alicante

Recapito telefonico (+34) 965268444

E-mail: juradaitaliano@gmail.com

Reperibilità
Da lunedì a giovedì: dalle 9:00 alle 18:30
Venerdì: dalle 9:00 alle 14:00

DOMANDE FREQUENTI

In questa sezione troverai la risposta a svariati dubbi riguardanti la traduzione asseverata, da come commissionare un lavoro a come diventare traduttore giurato in Spagna e alcune differenze rispetto all’Italia.

COME COMMISSIONO UNA TRADUZIONE ASSEVERATA?

In breve: spedisci la documentazione via mail (juradaitaliano@gmail.com) + ricevi il preventivo e i tempi di consegna + comunica i tuoi dati fiscali per la fattura + formalizza la commissione del lavoro eseguendo un bonifico o pagando tramite la piattaforma Bizum + ricevi le traduzioni asseverate nei tempi concordati.

Qui sotto puoi trovare una spiegazione più dettagliata:

Informati bene sui documenti che devi presentare e, se possibile, chiedi un elenco scritto di tali documenti in modo da evitare l’espletamento di successive formalità o la traduzione di testi non indispensabili.

Se non hai a disposizione un documento digitale completo e leggibile, scansiona il documento cartaceo ad alta risoluzione (300 dpi). Una copia ben scansionata è meglio di una fotografia, visto che devo allegarla alla traduzione. Assicurati che nessuna parte del documento risulti tagliata e ricordati di allegare anche il retro se include testo, timbri o firme, visto che devono essere riportati nella traduzione asseverata.

Spediscimi i documenti per posta elettronica all’indirizzo juradaitaliano@gmail.com. Così potrò inviarti un preventivo preciso per ognuno e proporti una data di consegna.

Se desideri procedere con la traduzione e la data di consegna ti soddisfa, ti chiederò i dati necessari per l’invio della fattura: nome, cognome, indirizzo completo (comprensivo di CAP) e P.IVA/N.I.E/C.F. o numero di passaporto (a riguardo puoi leggere la mia Politica sulla Privacy. Le modalità di consegna sono le seguenti: ritiro a mano dei documenti asseverati; spedizione per posta elettronica con firma digitale (valida per la pubblica amministrazione spagnola); spedizione per posta ordinaria (servizio gratuito in Spagna) o tramite plico urgente con numero di tracciabilità (sarà addebitato solo l’importo esatto del servizio postale). In via facoltativa, puoi anche decidere di mandare nel mio ufficio un corriere da te selezionato in modo da scegliere la tariffa e i tempi di consegna più adatti alle tue esigenze.

Dopo la ricezione della fattura, pagala tramite Bizum o con bonifico bancario. In questo secondo caso, mandami una copia della ricevuta in modo che possa iniziare la traduzione e rispettare i tempi di consegna stabiliti. Il lavoro potrà considerarsi accettato solo dopo la ricezione del pagamento. Se deciderai di formalizzare l’assegnazione del lavoro in seguito, i tempi di consegna dovranno essere ridefiniti.

Garantisco la massima puntualità nella consegna delle traduzioni asseverate, sia che la consegna avvenga di persona, sia per posta elettronica, servizio postale o tramite il corriere che tu stesso invierai nel mio ufficio.

Il documento che ti invierò, da me firmato e timbrato, non richiede nessun altro tipo di legalizzazione.

MI SERVE UNA TRADUZIONE ASSEVERATA. PUÒ FARMELA CHIUNQUE CONOSCA LE LINGUE?

No, in Spagna una traduzione asseverata è valida solo se realizzata da una persona il cui nome, per quella specifica combinazione linguistica, figura nell’“elenco aggiornato dei traduttori/traduttrici–interpreti giurati/e” pubblicato dal Ministero degli Affari Esteri, Unione Europea e Cooperazione Internazionale (MAEUEC). I traduttori il cui nome è presente nell’elenco sono identificabili anche tramite un tesserino di riconoscimento specifico contenente nome completo, foto, numero di carta di identità, numero del traduttore-interprete giurato, la lingua dalla quale può tradurre e la data della nomina. Accludo, qui di seguito, un’immagine fronte-retro del mio tesserino.

Anverso y reverso del carné de traductor/a jurado/a, nombre, DNI, nacionalidad, idioma y fecha del nombramiento

Nel mio caso, sono stata nominata traduttrice-interprete giurata nel 1995 dopo aver superato l’esame richiesto. In seguito, ho dovuto comunicare i miei dati alla Sottodelegazione governativa della mia città di residenza per depositare il mio timbro di traduzione asseverata e la mia firma, che sono di per sé ufficiali e non richiedono la legalizzazione di nessun altro ufficio o notaio. Ogni volta che mi sono trasferita in una provincia diversa, ho fornito nuovamente i miei dati per essere iscritta nella nuova destinazione. Allo stesso modo, è necessario comunicare all’Ufficio di Interpretariato di Lingue il cambio del numero di telefono o dell’indirizzo di posta elettronica in modo che i potenziali clienti possano continuare a trovare le corrette informazioni di contatto nell’elenco.

In caso di dubbi, invito a controllare l’elenco del Ministero e le credenziali del traduttore e prestare attenzione alle combinazioni linguistiche. Per esempio, io sono laureata in traduzione e interpretazione simultanea dall’inglese, ho un’esperienza ultratrentennale come traduttrice freelance (anche di testi legali) e ho seguito corsi di specializzazione in interpretazione giuridica (Tucson, USA), ma non sono accreditata in Spagna come traduttrice giurata dall’inglese. Quindi, anche se il mio nome compare nell’elenco dei traduttori dall’italiano, commetterei un illecito se offrissi servizi di traduzione asseverata anche dall’inglese allo spagnolo. Ogni lingua deve essere accreditata dall’Ufficio di Interpretariato di Lingue del MAEUC.

Ci sono traduttori che, pur comparendo nell’elenco dei traduttori e interpreti giurati, non esercitano, non sono iscritti come traduttori freelance, non hanno comunicato la variazione dei dati, sono deceduti o non desiderano essere contattati; quindi le informazioni possono risultare obsolete o incomplete. Per questo motivo, a volte alcuni clienti hanno difficoltà a trovare un traduttore giurato disponibile.

QUAL È LA DIFFERENZA TRA LA TRADUZIONE ASSEVERATA IN ITALIA E IN SPAGNA?

LA TRADUZIONE ASSEVERATA IN SPAGNA

IN SPAGNA, i traduttori giurati, dopo il superamento dell’esame richiesto (o dopo l’omologazione di un titolo equivalente) vengono nominati dall’Ufficio di Interpretariato di Lingue del Ministero degli Affari Esteri, Unione Europea e Cooperazione Internazionale (MAEUEC). Questa nomina ci autorizza a tradurre, certificare, firmare e timbrare le traduzioni in completa autonomia, quindi tali traduzioni hanno valore ufficiale, senza la necessità di ulteriori certificazioni o legalizzazioni esterne quando la documentazione tradotta è destinata a essere presentata in Spagna.

Se il documento viene tradotto dallo spagnolo all’italiano, così come specificato dall’Ambasciata italiana a Madrid, è necessario legalizzare la firma del traduttore per presentare la traduzione asseverata in Italia.

I traduttori giurati, come nel mio caso,possono spedire le traduzioni asseverate per posta elettronica se possiedono uno dei sistemi di firma riconosciuti dalla Pubblica Amministrazione. Queste traduzioni digitali, alla pari di quelle consegnate in formato cartaceo, devono includere la formula di chiusura di certificazione, la mia firma autografa e il mio timbro, assieme alla copia del documento originale timbrato, firmato e datato. Tale formato digitale è valido per la Pubblica Amministrazione spagnola, principale destinatario delle traduzioni asseverate. Se il certificato originale non ha scadenza, la traduzione asseverata digitale potrà essere utilizzata ogni volta che si desidera senza bisogno di richiedere altre copie.

Nel caso in cui il documento originale debba riportare l’Apostilla dell’Aia (meno richiesta per la UE dall’entrata in vigore del Regolamento 2016/1191), tale apostilla forma parte integrante del documento e va anch’essa tradotta. Il cliente dovrà fare apostillare previamente il documento nell’ufficio italiano corrispondente, in base al tipo di atto (Prefettura o Procura della Repubblica,e Commissariato del Governo per i documenti rilasciati da organismi delle regioni autonome o a statuto speciale).

LA TRADUZIONE ASSEVERATA IN ITALIA

IN ITALIA non esiste la figura giuridica del traduttore giurato, e quindi il giuramento delle traduzioni avviene obbligatoriamente in Tribunale. Bisogna apporre una marca da bollo ogni quattro pagine (solitamente del costo di 16,00 €) e, in alcune cancellerie, un’altra marca da bollo di spese amministrative (3,84 €).

Chi può realizzare le traduzioni ed effettuare il giuramento in Italia?

Nella maggior parte delle città, la procedura può effettuarla chiunque, anche senza essere traduttore/traduttrice, e a meno che non si tratti di un documento personale. In quest’ultimo caso, il giuramento lo può fare un altro che si assume la responsabilità del contenuto della traduzione.

In alcune città, il giuramento deve farlo un traduttore professionista iscritto nel registro dei consulenti tecnici d’ufficio (CTU). Per diventare consulente deve presentare i titoli richiesti e, in alcuni casi, dimostrare le sue conoscenze davanti a una commissione (io sono stata CTU del Tribunale di Bolzano durante la mia permanenza in Italia). Ad ogni modo, questo non esime dall’obbligo di recarsi in Tribunale, identificarsi ed effettuare il giuramento richiesto.

Quando la traduzione viene inviata dall’Italia all’estero, non solo deve includere il giuramento, ma dev’essere anche legalizzata o contenere l’Apostilla dell’Aia. Se il documento è destinato alla Spagna, l’apostilla è obbligatoria, visto che sia l’Italia che la Spagna hanno firmato la Convenzione dell’Aia. Quando il traduttore giura che la sua traduzione è fedele all’originale, deve farlo davanti a un funzionario. La traduzione con apostilla certifica che la firma del funzionario è autentica.

PERCHÉ DI SOLITO COSTA DI PIÙ COMMISSIONARE UNA TRADUZIONE ASSEVERATA IN ITALIA CHE IN SPAGNA?

Le traduzioni asseverate realizzate in Italia da traduttori professionisti di solito richiedono più tempo e sono più care che in Spagna perché la mancata esistenza della figura del traduttore giurato obbliga il traduttore a recarsi in Tribunale e aggiungere al costo della traduzione il servizio di giuramento e apostillatura, oltre al costo delle marche da bollo.